Esperienza Formativa

Education has never been so #efficient, #diverse and #fun.







La Developer Academy è una collaborazione tra l’Università di Napoli Federico II e Apple.


La formazione all’Academy è incentrata sullo sviluppo di applicazioni per il più innovativo e vivace ecosistema di app al mondo. Il programma è focalizzato sullo sviluppo software, la creazione di startup e la progettazione di app con enfasi sulla creatività e la collaborazione per rendere gli studenti in grado di sviluppare le competenze necessarie per avere successo. L’Academy ha l’obiettivo di attirare studenti con diverse tipologie di esperienze pregresse e la formazione è progettata per supportare non solo coloro che hanno già conoscenze in ambito informatico ma anche giovani interessati ad aree quali la progettazione di interfacce grafiche e il business.

Il programma è aperto a studenti provenienti dall’Italia e dalle altre parti del mondo. Le lezioni all’Academy sono tutte basate sul Challenge Based Learning (CBL), un approccio multidisciplinare all’insegnamento e all’apprendimento. Usando il CBL, i nostri docenti incoraggiano gli studenti a sfruttare le tecnologie che usano quotidianamente per risolvere problemi reali. CBL è un metodo collaborativo e pratico, che richiede agli studenti di lavorare con altri studenti, i loro docenti e gli esperti in giro per il mondo per sviluppare una più approfondita conoscenza delle materie che studiano, accettare e risolvere sfide, intraprendere azioni, condividere la loro esperienza ed entrare in una discussione globale attorno a problematiche importanti. All’Academy, il linguaggio usato per l’insegnamento è l’inglese.

Oltre a fornire a tutti gli studenti i cosiddetti “soft skill” (intelligenza emotiva, adattabilità, abilità a collaborare e negoziare, consapevolezza situazionale, abilità a comunicare, ecc.), la Developer Academy a Napoli sfrutta il CBL per insegnare argomenti che ricadono nei seguenti ambiti:

      1. Programmazione:
        • Concetti base e avanzati della programmazione orientata agli oggetti
        • Design Patterns e la loro applicazione per la realizzazione di complesse applicazioni distribuite per Internet
        • Programmazione con il linguaggio Swift
        • Fondamenti della programmazione server-side
        • Fondamenti di basi di dati (SQL, NoSQL)
     
      1. Progettazione delle Interfacce Grafiche (HCI):
        • Design Thinking
        • Rapid prototyping
        • Design patterns orientate alla Quality of Experience (QoE)
     
      1. Business:
        • Come accedere al mercato in maniera veloce e sostenibile
        • Gestione dei diritti di proprietà intellettuale
        • Sviluppo dei prodotti
        • Business modeling
        • Business planning
     

Our gallery of Experiences